Stufa a legna o stufa a pellet, cosa scegliere?

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Stufa a legna o stufa a pellet, cosa scegliere?

Se anche tu sei in procinto di scegliere il sistema di riscaldamento migliore per la tua casa ma non sai quale sia effettivamente conveniente, questo è l’articolo che fa per te.

L’unico dato certo che abbiamo è che non esiste la scelta giusta, ma soltanto la soluzione migliore per la propria casa e per le proprie esigenze; in questo articolo approfondiremo vantaggi e svantaggi sia della stufa a legna che della stufa a pellet, in modo da fornirvi la maggior parte di informazioni utili ad una scelta ponderata. 

La legna: vantaggi e svantaggi

Per quanto riguarda gli aspetti positivi della stufa a legna, c’è da dire che quest’ultima ha un costo più basso rispetto al pellet: per chi vive in prossimità di aree boschive inoltre, ha la possibilità di seguire una filiera corta per l’acquisto del combustibile. Una valutazione molto importante da fare riguarda il fatto che questo tipo di alimentazione combustibile funziona anche senza ausilio di corrente e per giunta regala un’atmosfera impagabile.

Tuttavia non è possibile controllare l’accensione e lo spegnimento a distanza programmandolo; inoltre, il rendimento del calore risulta inferiore rispetto al pellet a parità di quantità. La combustione è molto meno pulita essendo la legna un prodotto grezzo, rilascia quindi molto sporco. Per quanto concerne la sistemazione della legna, ci sarà bisogno di un ambiente riparato ed asciutto dove poterla accatastare in vista dell’inverno.

Il pellet: vantaggi e svantaggi

Nelle stufe a pellet moderne è presente una specie di spirale chiamata coclea, la quale permette di controllare l’accensione e lo spegnimento anche a distanza. È quindi molto comoda soprattutto per le case domotizzate di ultima generazione. Mediante la regolazione della potenza di una stufa a pellet è poi possibile decidere la grandezza dell’area da riscaldare. 

La combustione a pellet risulta essere più pulita per quanto riguarda la combustione: è in grado di riscaldare in modo più potente gli ambienti e nello stesso tempo con un residuo di sporcizia non invadente.

Al contrario della legna, il prezzo del pellet sta subendo un leggero aumento proprio perché di questi ultimi tempi la richiesta è aumentata; inoltre la fiamma della combustione a pellet restituisce un’atmosfera un po’ meno classica e tradizionale rispetto alla legna. 

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Iscriviti alla nostra newsletter
Per te uno sconto del 10% sul primo acquisto, valido su tutti i nostri prodotti.

10% di sconto